3a ritorno - Calcio Club Lonigo

Vai ai contenuti

Menu principale:

3a ritorno

LE CRONACHE > 2008/2009

BO.CA. JUNIOR - C.C. LONIGO   0 - 2 reti  Ceretta, Zazzaron
3a giornata ritorno  30-01-2009

Bonaldo, 30.01.2009
La terza giornata di ritorno metteva di fronte, nel big match del girone A, la seconda e la terza forza
del campionato ed avrebbe dovuto dire chi aveva le carte in regola per contrastare la regina finora incontrastata
del torneo, ovvero il Real S.Piero Mussolino. Il risultato non lascia dubbi e i ragazzi di Lonigo portano a casa dal Maracanà,
una vittoria meritata più di quanto non dica il risultato stesso. Negli schieramenti iniziali si notavano subito un paio
di assenze importanti nella squadra di casa, che avrebbero sicuramente influito sul rendimento della compagine veronese,
ma anche tra gli ospiti mancavano due ottimi elementi mentre tra i titolari qualcuno é sceso in campo anche se in condizioni
fisiche precarie. Nelle fasi iniziali della partita le squadre si equivalgono e si cercano soprattutto i giusti equilibri tra i reparti,
poi però, un paio di ripartenze in velocità degli ospiti creano delle preoccupazioni al Boca ma soprattutto lasciano intravvedere
delle preoccupanti crepe nella difesa di casa. Ed é circa il quarto d'ora quando, lanciato magistralmente da Manega, Ceretta si libera
e si invola verso l'area avversaria ed infila con freddezza il portiere in uscita al limite. Sull' 1 a 0 il Boca J. si squaglia ma il Lonigo
non riesce a chiudere anzitempo la partita mangiandosi letteralmente quattro limpidissime palle gol rispettivamente con
Volpato, Manega, Ceretta ed Allocca, lasciando di fatto pericolosamente ancora aperta una partita che avrebbe dovuto già
essere ampiamente in archivio. Nella ripresa ci si aspetta la reazione dei veronesi, che in parte c'é, anche se non veemente,
e che porta alla costruzione di una buona palla gol, che se fosse stata realizzata avrebbe potuto cambiare l'andamento del match.
Così non é stato e la partita é ritornata ad incanalarsi sui binari del primo tempo fino al gol capolavoro di capitan Zazza che,
partito recuperando palla nella propria metà campo, uscito da un tentativo di sandwich e dopo aver superato in progressione
palla al piede un altro paio di avversari, giunto al limite dell'area infilava di giustezza e con classe il portiere in uscita
coronando così una prestazione quasi impeccabile sua e di tutta la squadra. Nel Lonigo ha funzionato alla perfezione
l'asse centrale, a partire dall'insuperabile coppia centrale di difesa (la certezza Salva e il "pilone" Ivan), per passare
al grande Nico (autentica linea Piave: di quì non si passa) e al perno insostituibile e inesauribile al secolo Zazza (linea Brenta).
Manega (non un lottatore) ha confermato le sue solite doti nel controllo-palla, i due ragazzini terribili (Marco e Matteo)
sono sempre incontenibili, Ceretta quando parte palla al piede é devastante, ma tutti hanno giocato su ottimi livelli.
Da menzionare naturalmente anche Cera e Saccanelli che se pure entrati solo negli ultimi 5/10 minuti, hanno avuto
modo di mettersi in evidenza con un paio di ottime giocate, lasciando intendere di essere pronti per una partita da titolari.
Ottima la regia dalla panchina di Kuke ben coadiuvato dal vice Sime e sostenuto dal D.S. Pero, che non hanno di certo
fatto rimpiangere l'assenza del mister impegnato ancora una volta in un viaggio oltre frontiera.

Dalla redazione del CC Lonigo: Bellu
BOCA  JUNIOR  - LONIGO      0 - 2. Tutti hanno giocato bene. Su tutti Nico Pozzan
e Zazzagol
da Bonaldo: Pero

 
Torna ai contenuti | Torna al menu