10a ritorno - Calcio Club Lonigo

Vai ai contenuti

Menu principale:

10a ritorno

LE CRONACHE > 2008/2009

C.C.LONIGO - SOSSANO  2-1     Volpato, Mancini
10a giornata ritorno  20-03-2009

C.C.LONIGO: Lovato, Mancini, Guerriero, Allocca, Bellini, Manega, Pozzan, Zazzaron,
Nardi, Volpato, Enfasi. A disposizione : Guarda, Franco, Fusato,Negretto, Pasqualotto,
Perin.
Assenti: Ceretta, Baldovin (squalifica) – Volpe, Saccanelli (infortunio).
Note: Cera è in silenzio stampa.

Il Lonigo gioca discretamente per i primi dieci minuti fino al gol del solito Marco Volpato
che, lanciato perfettamente dal gemello di reparto, Matteo Enfasi, si trova, solo davanti al
portiere in uscita, nelle condizioni di superarlo con un pregevole pallonetto. Poi si spegne la
luce tanto che anche il “fuoriclasse”  Manéga si adegua e non riesce ad alzare il livello del
gioco dei padroni di casa che inspiegabilmente diventano abulici e sembrano senza stimoli.
Il Sossano alza il ritmo e crea diversi grattacapi agli avversari fino al meritato gol del pareg-
gio allo scadere del primo tempo con un perentorio colpo di testa su calcio d’angolo.
Nella ripresa il Lonigo entra più convinto e manca già dopo pochi minuti il gol del raddoppio
con un bel tiro dal limite di Alessandro Nardi che sfiora l’incrocio dei pali. I locali spingono
ma corrono due seri pericoli in contropiede, uno dei quali viene sventato con abilità dal valido
portiere di casa Stefano Lovato che salva il risultato. Il gol della vittoria vede il contributo
decisivo dei due terzini: su azione insistita dei leoniceni, con una bella giocata, Matteo mette
una palla alta al limite centrale dell’area dove Bellini, spintosi in avanti come ai vecchi tempi,
fa da torre e scavalcando tutta la difesa fa spiovere la palla sul versante opposto dove, come
previsto, o meglio come sperato, arriva tutto solo l’altro terzino Mancini che con una bella acrobazia
e perfetta coordinazione scaraventa di sinistro la palla in rete battendo l’incolpevole portiere ospite.
Il Sossano deve recriminare per questa sconfitta perché è arrivato alla conclusione un numero
maggiore di volte rispetto ai padroni di casa ma con meno qualità. Il Lonigo infatti ha saputo
sfruttare al meglio le occasioni costruite e conquista così altri tre punti importanti che lo mantengono in scia
(meno 2 punti) alla coppia di testa, in attesa di capire a cosa potrà aspirare
dopo lo scontro diretto che vedrà coinvolte le due squadre dell’alta valle del Chiampo, sempre
che riesca a mantenere l’attuale ritmo di vittorie.
Da Lonigo campo Santa Marina :
Bellu senior
- diritti riservati - riproduzione vietata -  (a meno che non se veda un pochi de schei...)

 
Torna ai contenuti | Torna al menu