1a primavera - Calcio Club Lonigo

Vai ai contenuti

Menu principale:

1a primavera

LE CRONACHE > 2007/2008

G.S. Altissimo  - C.C. Lonigo      0-0

Si apre con un pareggio, sinceramente poco meritato dai ragazzi di Percali, il post-campionato di Primavera A.I.C.S.
Nel fresco campo di Crespadoro, l'undici leonicena non riesce a sbancare il banco, lasciando inviolata la porta della giovane squadra dell'Altissimo.
Molte le occasioni sbagliate, in particolar modo su palle da calcio d'angolo, dei quali tantissimi, più di tutto il campionato messo insieme!La squadra, a mio avviso, ha compiuto un gioco mediamente buono, nonostante il solito incerto primo tempo, regalando giocate grintose e appunto, reti maledettamente sbagliate. Il nostro Salva davvero non è riuscito a cacciarla dentro: buona comunque la sua prestazione.
Portierone Denis sempre attento ma mai coinvolto in parate decisive.
Comportamento in campo concentrato, talvolta un po' nervoso, ma si sa che questo è lo stile del calcio.
La panchina ha fatto registrare due entrate, e qui si batte un nuovo record.
Manega voto 8 per lo streccing pre-doccia.

Pagella, voto collettivo, come gli esami universitari del '68: 7-.

Con note di merito ad Andrea, Matteo, l'inossidabile KingKong Zazza(pelosissimo), Manci e come citato prima, Diegoarmando Salva.
Prossima partita, in casa, sempre nel parrocchiale di Madonna di Lonigo, ore 21, contro Noi Ca' Onorai,venerdì 9!
Due partite 'sta settimana, per portarsi via qualche altro punto per la classifica finale: passa solo la prima, ricordiamocelo!
Altro appuntamento: venerdì il Ns Mister Perca compie gli anni e sinceramente tutta la squadra ha perso il conto di quanti ne abbia. E, ieri sera, dopo la partita mi ha confermato e dichiarato quanto segue, con il suo solito spiccato accento meneghino:
-Giampe, che la masc.....zio s.....,che la pu...., me piasaria ricevere dei regali, (e via con le imprecazioni...).

Me piasaria un vocabolario de itaglian (senza il GL, Giorgio!), 'na spasola par i cavei, un anelo vibrante taglia smol, e se ghe xe 'na bambola gonfiabile co la faccia de Moratti, che l'è el me sogno pì grande. E dopo,anca gli aretrati dela pension, che 'vanzo da genaio.

Rendiamo felice il nostro allenatore, ragazzi!
Alla prossima.

Giampe.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu